menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, la protesta degli studenti si sposta alla Federico II

Occupata l'Orientale questa mattina. Borrelli dei Verdi: "La riforma elimina la rappresentanza studentesca dagli organi di controllo e aumenta il protere dei baroni". Sabato raduno nella sede di Giurisprudenza

Si allarga la protesta degli universitari e studenti contro la cosiddetta riforma Gelmini. Dopo l'occupazione dell'università L'Orientale, è stato anche occupato questa mattina il rettorato della Federico II da parte di ricercatori e studenti. La protesta non si limita ai soli atenei, dato che agitazioni si sono avute anche allo storico liceo classico Genovesi nella centrale piazza del Gesù. Uno striscione con su scritto 'contro il dl Gelmini, Genovesi a lutto' è stato srotolato da una delle finestre dell'istituto scolastico.

La protesta avrà sabato prossimo il suo momento clou con un raduno indetto davanti alla facoltà di Giurisprudenza della Federico II. "Appoggiamo studenti e ricercatori - dice il commissario campano dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - perché questa riforma elimina la rappresentanza studentesca dagli organi di controllo e aumenta il protere dei baroni".

Per Borrelli "è incredibile che nessuno ricordi che questa riforma modifica la precedente legge realizzata dall' allora ministro Moratti in un precedente Governo Berlusconi. Allora ero rappresentante al Consiglio Universitario Nazionale e votai contro contro quella cattiva legge. Oggi posso solo dire che questa riforma peggiora notevolmente la già cattiva legge Moratti. È assurdo - sottolinea ancora Borrelli - che la Gelmini preveda l'eliminazione dei rappresentanti degli studenti dai Consigli d' amministrazione. In poche parole leva alla rappresentanza studentesca il controllo degli atti amministrativi delle univeristà".

"Sabato 27 Novembre - annuncia invece il consigliere d' amministrazione della Confederazione degli Studenti alla Federico II Dimitry Paipais, presente all' occupazione del Rettorato - gli studenti universitari Italiani si raduneranno a Napoli nella sede di Giurisprudenza della Federico II, in via Marina 33, per organizzare le iniziative di contrasto alla pessima riforma Gelmini. Dobbiamo essere uniti per combattere contro la disintegrazione del nostro futuro che sta operando il governo Berlusconi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento