Il Collana rivede la luce: nuovo manto erboso e nuova pista d'atletica

L'importante impianto polisportivo del Vomero in ristrutturazione per le Universiadi

Lo Stadio Collana, uno degli impianti polisportivi più importanti della città di Napoli, torna a vedere la luce grazie ai lavori in vista delle Universiadi. L'impianto vomerese, in occasione del grande evento sportivo estivo, ospiterà gli allenamenti dei cosiddetti 'lanci lunghi'.

"Sono in via di definizione gli interventi a carico della Regione per restituire funzionalità allo Stadio Collana. La nuova pista d’atletica è quasi ultimata e il rettangolo verde è nuovo di zecca. L’impianto, che sarà usato per gli allenamenti in occasione delle Universiadi, dovrà riacquistare pian piano la funzione di hub dello sport napoletano che aveva perso negli ultimi anni", affermano il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il consigliere del Sole che Ride della V Municipalità, Rino Nasti.

"In concomitanza dei lavori alla pista e al campo da gioco a cura della Regione, erano previsti gli interventi agli spogliatoi a spese della Giano, l’azienda che si è aggiudicata la gestione dell’impianto. Auspichiamo che proseguano spediti, in modo da permettere agli atleti delle Universiadi di allenarsi in una struttura all’altezza. Nei prossimi giorni ci recheremo presso lo stadio per un sopralluogo, in modo da avere un’idea ancora più chiara circa i progressi nei lavori. Gli interventi devono rappresentare l’incipit di in una più profonda riqualificazione che permetta di rendere nuovamente agibili le palestre e gli spalti dello stadio", concludono Borrelli e Nasti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento