Notizie SSC Napoli

Zapata: "Il Napoli non mi ha trattato bene. Pregavo perchè la Samp mi prendesse"

L'ex attaccante azzurro si è sfogato per gli ultimi mesi nel corso di un'intervista rilasciata al Secolo XIX

"Sono stato chiuso in un hotel di Milano fino a poco prima del mio acquisto. Pregavo perché Ferrero confermasse la promessa di prendermi e lo ha fatto. Dal Napoli non mi sono sentito trattato molto bene". Così l'ormai ex attaccante del Napoli Duvan Zapata, nel corso di un'intervista rilasciata al Secolo XIX, si è un po' sfogato per gli ultimi mesi vissuti in azzurro.

Il centravanti colombiano parla del rapporto con il club partenopeo: "Quando ti valutano così tanto dovrebbero anche seguirti, farti sentire importante, come ha fatto Ferrero. Invece per due mesi mi sono allenato da solo e non ho fatto neanche una partita amichevole. Sono state settimane dure. Comunque è passata, ora sono felice. Giampaolo simile a Sarri? Non posso dirlo, io con Sarri non mi sono mai allenato. Come dicevo, per il Napoli quasi non esistevo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zapata: "Il Napoli non mi ha trattato bene. Pregavo perchè la Samp mi prendesse"

NapoliToday è in caricamento