rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Notizie SSC Napoli

Para un rigore a Younes, al portiere Romito del Castel di Sangro tanti complimenti da Napoli

Bella storia quella del giovane portiere della squadra di Promozione che si è battuto valorosamente nonostante i dieci gol subiti. E da Napoli sono arrivati tanti complimenti che Romito ha apprezzato

E' una bella storia quella che ci lascia in eredità il primo triangolare del nuovo Napoli di Gennaro Gattuso, in ritiro in Abruzzo. Ieri la prima uscita della stagione 20/21, un triangolare per testare la condizione atletica contro Castel di Sangro e L'Aquila. Il Napoli ha vinto più agevolmente (11-0) proprio la gara contro L'Aquila. Merito anche del portiere del Castel di Sangro, Gabriel Romito. Un giovane dall'aria simpatica, che lavora in un bar pasticceria a 5 minuti dallo stadio Teofilo Patini, e che vive la condizione di atleta dilettante con una spensieratezza e una gioia che hanno fatto subito presa su molti tifosi del Napoli. Un po' la storia di Davide e Golia. Ieri Romito ha potuto poco contro l'ondata azzurra. Eppure quel poco è sembrato tanto: quando, ad esempio, si è opposto valorosamente a Milik, chiudendogli lo specchio. Oppure quando ha intercettato il rigore calciato da Amin Younes. 

Qui Romito si è superato ed è diventato immediatamente simpatico ai molti tifosi napoletani che l'hanno cercato su Instagram e gli hanno scritto un messaggio di complimenti. "Grazie ai tanti tifosi del Napoli che mi hanno scritto, vi voglio bene", ha fatto sapere Romito. Per il giovane portiere un altro - immaginiamo graditissimo - regalo: il collega e avversario Alex Meret gli ha donato la maglia, segno che quel giovanotto dall'aria simpatica e cordiale ha lasciato un'ottima impressione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Para un rigore a Younes, al portiere Romito del Castel di Sangro tanti complimenti da Napoli

NapoliToday è in caricamento