menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Ansa)

(Ansa)

Coppa Italia, un minuto di silenzio prima di Napoli-Inter per le vittime di Covid-19

La decisione della Lega Calcio: prima un minuto di silenzio poi calciatori e arbitri rivolgeranno un applauso a tre rappresentanti del Sistema Sanitario Nazionale

A tre mesi circa dalla sospensione, venerdì il calcio italiano riparte con la semifinale di Coppa Italia tra Juventus e Milan. Ventiquattro ore dopo, sabato sera, torna in campo anche il Napoli (diretta su RaiUno) per la semifinale di ritorno, al San Paolo, contro l'Inter. La Lega ha deciso di commemorare tutte le vittime del Covid-19 con un minuto di silenzio prima del calcio d'inizio, che sarà osservato già per le due gare di Coppa Italia.

Al termine del minuto di silenzio - si legge in una nota della Lega - calciatori e arbitri rivolgeranno un applauso a tre professionisti del Servizio Sanitario Nazionale presenti in campo, che "rappresenteranno simbolicamente tutto il personale sanitario del Ssn, medici, infermieri, professionisti, operatori, ricercatori e tutti coloro che si sono impegnati nella lotta contro Covid-19. È a loro che il mondo del calcio vuole rivolgere il suo grande ringraziamento". 

Non ci saranno supplementari

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento