La Nazionale che non c'è mai stata: quattro ex del Napoli nella speciale classifica

L'idea è di Andrea Bini di "Operazione Nostalgia": una top 10 di calciatori che ingiustamente non hanno potuto indossare la maglia dell'Italia

Una classifica dei calciatori che avrebbero dovuto indossare la maglia della Nazionale e per una ragione o per un'altra non l'hanno. È l'idea di Operazione Nostalgia, pagina Facebook che racconta goliardicamente – e con successo – del calcio che è stato tra gli anni '80 e i 2000.

Neanche a dirlo, in questa top ten ci sono ben quattro calciatori che hanno indossato la maglia del Napoli, sebbene in uno dei suoi periodi storici più difficili e deludenti. Si tratta di Igor Protti, Giuseppe Taglialatela, Eugenio Corini e Nicola Amoruso.

Protti, dopo Dario Hubner, è al secondo posto in graduatoria. Arrivò al Napoli nella sportivamente tragica stagione 97/98, dopo i gol a raffica segnati a Bari e qualche problema a Roma sponda Lazio. Andò male, ma la sua carriera è stata costellata di marcature anche al tramonto, con più di 100 gol a Livorno in sei stagioni

Pino "Batman" Taglialatela, terzo in classifica, è l'unico napoletano di nascita in graduatoria. Il fatto che uno dei più grandi pararigori del calcio italiano non sia mai stato convocato in Nazionale – questo nonostante in quegli anni i titolari fossero di assoluto spessore – resta incomprensibile a distanza di vent'anni.

Ex Napoli a raffica nella classifica di Operazione Nostalgia (consultabile sulla pagina web machenesanno.it): al quarto posto c'è un altra meteora partenopea, Eugenio Corini. Arrivato in maglia azzurra nel '93 come giovane promessa in prestito dalla Sampdoria, non incise particolarmente. Eppure sarebbe divenuto – nelle ultime due squadre della sua carriera, Chievo e Palermo – un vero e proprio idolo.

Dopo Lamberto Zauli, Domenico Morfeo, Francesco Cozza, e Filippo Maniero, al nono posto è infine il turno di Nicola Amoruso. "Nick" ha sempre segnato tanto, anche nella sua unica stagione partenopea, quella 2000/01 che costo al Napoli la seconda retrocessione in quattro anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento