Lunedì, 26 Luglio 2021
Sport

Federica Pellegrini si ritira, ultima gara non alle Olimpiadi ma a Napoli: "Sarà una vetrina bellissima"

"Su questa decisione ha influito la pandemia"

"Volevo chiudere con l’Olimpiade di Tokyo, ma mi piace l’idea di concludere la mia carriera a Napoli con la International Swimming League, sarà una vetrina bellissima. Su questa decisione ha influito la pandemia, quest’ultimo anno e mezzo di stop mi ha dato lo stimolo per continuare". Sono le parole di Federica Pellegrini, campionessa assoluta del nuoto mondiale. 

 Durante la presentazione della International Swimming League, in programma dal 26 agosto al 30 settembre a Napoli, l'atleta ha spiegato la decisione di non volersi più ritirare dopo Tokyo, ma nel capoluogo campano. "Dovrò stare attenta a non prendere troppo peso in quei quaranta giorni a Napoli, considerando le pizze che mangerò". La 33enne non ha ancora pensato cosa farà in futuro dopo il ritiro.

ISL: come funziona

La ISL Il format della International Swimming League prevede tre fasi. Si terrà interamente a Napoli dal 26 agosto al 30 settembre con un totale di 11 match per 22 giornate di gara.

Ecco la lista delle squadre che parteciperanno alla ISL: Aqua Centurions (Italia), Energy Standard (Francia, squadra campione nel 2019), London Roar (Inghilterra), Iron (Ungheria), Tokyo Frogs King (Giappone); Cali Condors (Stati Uniti, squadra campione nel 2020), La Current (Stati Uniti), Dc Trident (Stati Uniti), New York Breakers (Stati Uniti), Toronto Titans (Canada).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federica Pellegrini si ritira, ultima gara non alle Olimpiadi ma a Napoli: "Sarà una vetrina bellissima"

NapoliToday è in caricamento