Universiadi, durante le regate ci saranno anche i cani-bagnino

Si tratta di 15 unità cinofile della Scuola Italiana Salvataggio che saranno impiegate durante i cinque giorni in cui, nello specchio d'acqua del Castel dell'Ovo, si disputeranno le regate

(foto Ansa)

Nelle acque del golfo di Napoli che ospiteranno le regate per le Universiadi 2019 ci saranno anche delle unità cinofile disposte per eventuali salvataggi di uomini in mare. Le regate si svolgeranno dall'8 al 12 luglio nello specchio d'acqua antistante Castel dell'Ovo. In totale saranno 15 le unità cinofile impiegate, dalle 2 alle 4 per ogni giorno di regate. I cani indosseranno giubbotti a cui potranno aggrapparsi anche più persone. Già in passato unità cinofile della Scuola Italiana salvataggio furono utilizzate per l'America's Cup. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento