social

Francesco Moser e Gianni Motta a Napoli per la Granfondo

Partenza e arrivo al Vulcano Buono, con un percorso di 120 Km ricco di spunti tecnici

Saranno tantissimi i grandi del ciclismo presenti a Napoli per sostenere la terza edizione della Granfondo Campania, una delle pochissime gare regolarmente disputatesi l’anno scorso, nonostante le difficoltà legate alla pandemia. L’edizione del 2021 è  in programma domenica 19 settembre e punta a partecipazioni da record, anche grazie al sostegno del centro commerciale Vulcano Buono, sede di arrivo e partenza della prova che si svolge su un percorso di 120 chilometri ricco di spunti tecnici interessanti.

Moser e Motta a Napoli 

Gli organizzatori dell’associazione Blach Panthers, guidati da Francesco Vitiello, hanno chiesto ed ottenuto il sostegno di due icone del ciclismo italiano: a guidare la pattuglia dei testimonial della terza edizione della Granfondo Campania saranno infatti Francesco Moser e Gianni Motta, nomi noti non sono agli sportivi. Per Moser è un ritorno a Nola, dove è stato in occasione della prima edizione nel 2019, rimanendo colpito dalla passione messa in campo da organizzatori e atleti. Anche per questo motivo, il vincitore tra l’altro di un Giro d’Italia e di un campionato del mondo e protagonista di epiche sfide a cronometro, ha immediatamente accettato l’invito a ritornare “in sella”. Insieme a lui ci sarà anche Gianni Motta, altro ciclista capace di imprese epiche e in grado di vantare nel proprio palmares tra gli altri un Giro d’Italia e un Giro di Lombardia. Per Motta è la prima esperienza alla Granfondo Campania, ma ha già fatto sapere di essere entusiasta di prendere parte ad un’autentica festa del ciclismo come si è finora rivelata la prova organizzata dalla Black Panthers.

Fervono insomma i preparativi in vista della terza edizione e sono  già aperte le iscrizioni, con speciali agevolazioni per chi formalizzerà a stretto giro la propria adesione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Moser e Gianni Motta a Napoli per la Granfondo

NapoliToday è in caricamento