Buona sanità 2019: assegnati i premi

Il riconoscimento all'Ospedale Evangelico Betania e al presidente dell'omonima Fondazione per le attività di sanità solidale, e a due medici napoletani che si sono distinti per le attività di cura e prevenzione dell'epatite C

E' stato assegnato all’Ospedale Evangelico Betania il Premio “Buona sanità 2019” per l’attività di assistenza finalizzata al benessere delle persone che per motivi economici, etnici o religiosi rinunciano a curarsi.

Nell'ambito dell'evento annuale, che dal 2013 assegna riconoscimenti alle strutture e ai professionisti che si sono distinti nel panorama dell’assistenza sanitaria regionale, sono stati premiati anche  i dott. Ernesto Claar, Direttore dell’Unità Operativa di Epatologia dell’Ospedale Evangelico Betania e Coordinatore del Network Epatologico dell’ASL NA1-Centro, e il dott. Ferdinando del Vecchio  responsabile del SERD 32 di Ponticelli  “per l'impegno profuso, in ambito epatologico, a favore delle classi sociali più fragili, nelle attività di prevenzione e lotta all’eradicamento dell’epatite C”, e la presidente della Fondazione Evangelica Betania, Cordelia Vitiello.

Oggi una delle grandi emergenze del nostro Paese è l'aumento della povertà - spiega Cordelia Vitiello - e con l'aumento della povertà sta aumentando sensibilmente anche la percentuale di persone che rinunciano a curarsi, che si aggiunge al numero, già significativo, di coloro che sono ai margini della società per motivi culturali, religiosi, etnici”.

L’Ospedale Evangelico Betania è attivo da oltre 50 anni nell'assistenza ai più bisognosi, offrendo assistenza a persone che diversamente resterebbero senza cure.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

Torna su
NapoliToday è in caricamento