rotate-mobile
Salute

Giornata mondiale autismo, la storia di Francesca: “Anche loro crescono”

Sua madre ha raccontato 30 anni di convivenza con l’autismo e lancia un appello al Servizio Sanitario Nazionale

Francesca (nome di fantasia) ha oggi 32 anni. Diagnosticata con disturbo dello spettro autistico da quando ne aveva 2, vede oggi – nella Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo - la sua storia raccontata da sua madre all’Ansa.

La diagnosi di autismo, giunta all'inizio degli anni Novanta, "è stata vissuta come una botta, tremenda. Allora non si sapeva molto. E tu pensi a quando non ci sarai più…" ma "oggi c'è più consapevolezza anche negli operatori sanitari".

Dopo aver completato la scuola dell'obbligo, Francesca è stata a semi convitto, ha fatto terapia occupazionale trascorrendo cinque giorni a settimana in fattoria sotto la supervisione di operatori. Ha fatto nuoto, è andata – e questa per la madre è stata la svolta – a Siena da esperti. La madre racconta di quanto sia stata importante la riunione, con altre mamme, insieme ad un neurolinguista belga specializzato in disturbi dello spettro autistico Theo Peeters, riunione che “mi ha aperto un mondo - spiega la donna - ci ha spiegato cosa è l'autismo”.

La donna coglie l’opportunità oggi di lanciare un appello. "Al Servizio Sanitario Nazionale faccio presente che gli autistici diventano adulti. E se tu curi bene i piccoli, poi avrai meno problemi quando diventano grandi e meno spese nella sanità pubblica. Si dovrebbe capire questo. E per quanto riguarda i servizi sociali, penso che dovrebbero capire che se hai un autistico in casa cammini, sull'orlo di un precipizio. Conosco genitori che sono costretti a fare giri notturni con l'auto perché il figlio lo vuole. Non è affatto semplice".

Attualmente paga privatamente uno psicologo comportamentista che due volte alla settimana dà consigli validi alla famiglia per affrontare le varie esigenze. "Noi cresciamo, anche loro crescono", conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale autismo, la storia di Francesca: “Anche loro crescono”

NapoliToday è in caricamento