Sport e benessere pronti alla ripartenza con la "well-tech" napoletana

Al via l'equity crowdfunding di Demetra Life: app, sito e community per trovare l'equilibrio fisico e mentale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

La filiera del benessere e dello sport affida la sua ripresa all’equity crowdfunding. È online su CrowdFundMe - unico portale di Crowdinvesting (Equity Crowdfunding, Real Estate Crowdfunding e Corporate Debt) quotato a Piazza Affari - la raccolta fondi di Demetra Life, piattaforma (app e community) che fornisce programmi personalizzati su corretti stili di vita, grazie alla combinazione di professionisti selezionati e algoritmi proprietari. Demetra Life è una “well-tech” napoletana, capace di aggregare in poco più di un anno oltre 50.000 persone che vogliono prendersi cura di tutti gli aspetti del proprio benessere: corpo, alimentazione e mente. L’app, a quattro mesi dal lancio, è stata scaricata da oltre 6.000 utenti, di cui il 34% la utilizza regolarmente. In ambito business to business, Demetra Life ha chiuso questo mese un accordo con ACSI Napoli per offrire la piattaforma ai suoi oltre 400 centri sportivi ed ha già convenzionato 50 palestre. Secondo il Global Wellness Institute, i segmenti del Wellness più significativi a livello globale sono Fitness Activity, Mental Wellness e Healthy Nutrition. Tutte le piattaforme che offrono servizi wellness a distanza sono specializzate in uno solo di essi, mentre Demetra Life è l’unica che consente di programmare il miglioramento del proprio benessere in tutti i segmenti. Infatti, la piattaforma consente a tutti, anche a distanza, di migliorare il proprio stile di vita con diete ed esercizi personalizzati, senza stravolgere le proprie abitudini, grazie a una tecnologia proprietaria, il cui algoritmo definisce l’indice di massa corporea dell’utente (massa magra e massa grassa) e propone esercizi e diete quotidiani sulla base di obiettivi dichiarati. La tecnologia si integra con un team di personal trainer, nutrizionisti e life coach, in grado di interagire attraverso chat, audio e video. La piattaforma di Demetra Life è anche disponibile in modalità B2B, per i professionisti del wellness che possono così seguire i propri clienti anche senza presenza fisica. Un’esigenza, quest’ultima, che ha iniziato a manifestarsi già da diversi anni, ma che, con le restrizioni per l’emergenza Covid-19, ha subito una fortissima accelerazione. Demetra Life si muove in un mercato che in Italia vale complessivamente 37 miliardi di euro (analisi Philips) e che nel 2020 ha registrato, a livello globale, una spesa di 1000 miliardi di dollari in attività fisica, benessere mentale e alimentazione sana, secondo i dati forniti dal Global Wellness Institute. Il modello di business per gli utenti è “freemium”: gratuito per la profilazione e l’erogazione di diete ed esercizi quotidiani e a pagamento, con la sottoscrizione di abbonamenti mensili, per le interazioni con i professionisti; per questi ultimi, invece, è previsto un canone mensile “flat”, indipendentemente dal numero di clienti seguiti. I fondi raccolti nella campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe saranno impiegati per potenziare il team di professionisti e l’area commerciale (al fine di garantire la scalabilità dei servizi B2C a pagamento), per incrementare gli investimenti in comunicazione digitale e offline, nonché per aumentare la base utenti free da convertire in utenti pay. Il raggiungimento dell’obiettivo massimo di 250mila euro (il minimo è 100mila) consentirebbe anche di accelerare lo sviluppo tecnologico di una soluzione di Intelligenza Artificiale, per rendere ancora più efficiente l’erogazione dei servizi B2C. Per saperne di più sulla campagna di equity crowdfunding di Demetra Life che si concluderà a fine maggio: https://www.crowdfundme.it/projects/demetra-life/

Torna su
NapoliToday è in caricamento