rotate-mobile
Salute

Health of the table, arriva nelle scuole il ricettario della pelle

L’opuscolo contiene 32 ricette preparate dagli studenti di 10 istituti alberghieri e selezionate da un team di esperti, tra cui il Prof. Paolo Ascierto

Gli alunni di dieci Istituti alberghieri selezionati tra la Campania e l'Emilia Romagna, uno chef stellato e tre medici della pelle. Sono loro i protagonisti del ricettario Health of the table, dedicato all'educazione alimentare e destinato agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado. E, quindi, a tutte le famiglie. Trentadue le ricette selezionate dallo chef Danilo Di Vuolo e dal team multidisciplinare di esperti: il professore Paolo Ascierto, oncologo dell'Istituto dei tumori di Napoli, la professoressa Gabriella Fabbrocini, dermatologa dell'Università Federiciana e il professore Ignazio Stanganelli, professore associato dell'Università di Parma.

Il ricettario Health of the table

I piatti sono stati valutati in base a parametri di preparazione, impiattamento, equilibrio nutrizionale, benessere, varietà degli ingredienti. All'origine del ricettario: la necessità di divulgare nel miglior modo possibile e in maniera semplice semplice, non a caso il volume è stato disegnato dalla scuola italiana di Comix, ricette che fanno bene alla pelle, per promuovere e sottolineare l'importanza dell'alimentazione quale elemento fondamentale nel percorso preventivo e di cura di alcune malattie della cute.

Il cibo previene le malattie della pelle

"Poiché le abitudini alimentari si instaurano molto presto nella vita dell'individuo - dice Paolo Ascierto - e hanno un chiaro effetto sul destino metabolico del giovane e, successivamente, dell'adulto, abbiamo deciso di coinvolgere i ragazzi degli Istituti Alberghieri perché apprendano fin da subito l'importanza del cibo quale prevenzione e per fornire loro gli strumenti necessari per diventare gli chef attenti alla salute di domani". Il ricettario verrà stampato in diverse migliaia di copie e distribuito nelle scuole.

"L'obiettivo che ci siamo dati - Ascierto - è quello di divulgare nel miglior modo possibile presso i giovani e non solo queste ricette della pelle, per promuovere e sottolineare l'importanza dell'alimentazione quale elemento fondamentale nel percorso preventivo e di cura di alcune malattie della cute".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Health of the table, arriva nelle scuole il ricettario della pelle

NapoliToday è in caricamento