Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

De Magistris a Roma: "Giornata proficua e costruttiva"

Il sindaco di Napoli ha incontrato i ministri Mauro, Del Rio, Orlando, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Patroni Griffi e il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Vincenzo De Luca

"E' stata una giornata proficua e costruttiva", quella di oggi a Roma per Luigi de Magistris, secondo quanto informa in una nota l'ufficio stampa del Sindaco di Napoli.

Il primo cittadino partenopeo ha incontrato nella Capitale il ministro della Difesa Mario Mauro, il ministro per gli Affari Regionali e le autonomie Graziano Del Rio, il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Filippo Patroni Griffi e il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Vincenzo De Luca. Rinviato, invece, per sopraggiunti impegni del ministro dell'Interno e vicepremier, l'incontro fra de Magistris e Angelino Alfano.

Durante gli incontri avuti, il Sindaco ha discusso con i rappresentanti del governo di quelle che sono le esigenze prioritarie della città e dei progetti e le misure che si intende mettere in campo, dallo sviluppo del Molo San Vincenzo e del Porto di Napoli, alla necessità che sia completata la tratta della metropolitana Capodichino-Centrodirezionale-Piscinola, passando per un rafforzamento del ruolo dei comuni nell'ambito della programmazione dei fondi comunitari 2014-2020.

Impossibile non affrontare, poi, anche la questione di Bagnoli, riguardo alla quale si è deciso di istituire subito un tavolo, ai massimi livelli istituzionali, per affrontare il tema della bonifica ambientale dell'area, alla luce del provvedimento di sequestro disposto dall'autorità giudiziaria e a partire dall'urgenza di realizzare subito la bonifica dei fondali marini (da Nisida al pontile) per cui sono già disponibili 50 milioni di euro.

In particolare al ministro Del Rio e al sottosegretario Patroni Griffi, de Magistris ha ribadito la necessità che si giunga quanto prima all'approvazione del piano di riequilibrio finanziario, elaborato dal Comune a seguito dell'adesione al decreto legge 174, anche per poter disporre delle risorse previste dal fondo di anticipazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Magistris a Roma: "Giornata proficua e costruttiva"

NapoliToday è in caricamento