menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nucleare, Verdi: “Chiediamo a Caldoro di accompagnarci alla centrale”

Nucleare in Campania: i Verdi chiedono al neo Presidente della Regione Caldoro di andare a visitare con loro la Centrale Atomica del Garigliano che costa ogni anno 15 milioni di euro

I Verdi invitano Stefano Caldoro a visitare con loro la centrale Atomica del Garigliano che costa ogni anno 15 milioni di euro: "Poiché la Sogin, la società che gestisce le centrali atomiche per conto del Governo,- spiega il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - non ci ha ancora permesso di entrare per un sopralluogo nel sito del Garigliano in Provincia di Caserta, nonostante le ripetute richieste iniziate 4 mesi fa,dove si stanno completando i lavori per il deposito di scorie nucleari italiane chiediamo al neo Presidente della Regione Stefano Caldoro di accompagnarci.

Sarebbe un'utile occasione per esporre le sue posizioni sul nucleare e verificare lo stato in cui versa questa struttura che insiste sul territorio campano da oltre 50 anni. A quanto ci risulta il costo annuale di mantenimento della centrale inattiva del Garigliano supera i 15 milioni di euro annui esclusi i lavori straordinari".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento