Sea-Watch, De Luca: "Farei sbarcare tutti i migranti. Poi arresterei il capitano"

Il Governatore interviene sulla vicenda Sea-Watch

Foto ansa

"Ok la solidarietà, ma non si può far finta di niente davanti a una signora che viola la legge italiana". E' il commento di Vincenzo De Luca sulla vicenda Sea-Watch, l'imbarcazione con a bordo 42 migranti, bloccata nel porto di Lampedusa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai microfoni di Lira Tv, il Governato ha puntato l'indice contro Carola Reckett, comandante della nave della Ong: "Una signora tedesca, ricca di famiglia non è un problema di Salvini, ma di rispetto delle leggi. Non capisco perchè non orienti la sua nave verso altri Paesi. Personalmente avrei fatto sbarcare i 42 migranti a bordo, aperto una trattativa con l'Europa per distribuirli equamente, però poi avrei preteso gli arresti di chi dirige la nave".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento