rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Un referendum per dare più poteri a Roma, Napoli e Milano: la proposta di Morassut

La proposta del sottosegretario all'Ambiente

"Il Pd dovrebbe proporre un referendum consultivo, ai sensi dello Statuto di Roma Capitale, per cristallizzare un enorme consenso popolare sull'avvio di una riforma istituzionale della Capitale". Così in una nota il sottosegretario all'Ambiente, Roberto Morassut.

"Alla Capitale - prosegue Morassut - occorrono poteri legislativi e di programmazione, unico modo per dare agli attuali municipi piena dignità comunale e superare definitivamente il concetto di 'decentramento' ed entrare in quello di 'federalismo metropolitano'. Poteri che comportano una modifica della Costituzione. Aggiungo che tale riforma andrebbe inquadrata in un contesto nazionale operando per dare altrettanti adeguati poteri alle altre due metropoli internazionali italiane con un passato di 'Capitali': Napoli e Milano".

Concordo con la proposta di Roberto Morassut su un punto: quello di un referendum consultivo sulla riforma dell’ordinamento di Roma Capitale. Sono convinta che ripensare le grandi aree metropolitane, come Roma, Milano, Napoli ma anche Torino, e i loro poteri sia una sfida ineludibile per rafforzare la coesione sociale, rilanciare lo sviluppo e costruire benessere. Questo vale soprattutto per la Capitale d’Italia, che ha un estremo bisogno di poteri adeguati a reagire con forza allo stato di decadenza in cui purtroppo si trova. Serve un progetto e una coesione intorno ad esso. Le due parole chiave restano per me, in questo scenario, democrazia e cooperazione. Cooperazione, perchè tutte le forze politiche romane, indipendentemente dal risultato elettorale, dovranno impegnarsi sul tema della riforma in una vera e propria 'pax romana', remando nella stessa direzione per il bene di Roma. Democrazia, perché processi storici epocali come quello che Roma sta attraversando possono essere gestiti solo coinvolgendo la popolazione, mobilitandola democraticamente”, afferma la senatrice del Partito Democratico Monica Cirinnà

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un referendum per dare più poteri a Roma, Napoli e Milano: la proposta di Morassut

NapoliToday è in caricamento