rotate-mobile
Politica

Una persona su due perderà il Reddito di Cittadinanza, Fico: "Grave errore del governo Meloni"

La novità nella manovra finanziaria. Il Movimento 5 Stelle a difesa del beneficio che per il 25% del totale vede i suoi percettori in Campania

"Il reddito di cittadinanza è una misura che ha messo in sicurezza individui e famiglie: trasformarlo in bersaglio politico da abbattere è un grave errore del governo Meloni". Roberto Fico, pentastellato napoletano ex presidente della Camera, difende con un tweet il RdC preso di mira dal governo. "Non si può lasciare senza aiuto chi è in difficoltà. Questo fa la destra: toglie ai più deboli", conclude Fico.

Ma cosa sta facendo il governo Meloni contro il Reddito di Cittadinanza da scatenare le proteste di chi lo difende? Nei fatti quasi un milione di percettori su 2,4 milioni sta per perderlo con la nuova manovra. Lo riceveranno fino all'agosto 2023, poi in quanto "occupabili" (o in possesso di un lavoro dai bassi introiti) dovranno farne a meno. Il tutto in vista di un 2024 in cui la misura verrà ulteriormente rivista. La Campania è la regione con il maggior numero di beneficiari del paese, col 25,6% del totale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una persona su due perderà il Reddito di Cittadinanza, Fico: "Grave errore del governo Meloni"

NapoliToday è in caricamento