menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Comune di Napoli

Comune di Napoli

Comune di Napoli, udienza su maxi-pignoramento rinviata al 2017

L'udienza per la sospensione del pignoramento di circa 82 milioni di euro legato a un credito che il Consorzio CR 8 vanta da anni nei confronti di Palazzo San Giacomo, è stata rinviata al 13 gennaio prossimo

E’ stata rinviata al 13 gennaio 2017 l’udienza per la sospensione del pignoramento di circa 82 milioni di euro legato a un credito che il Consorzio CR 8 vanta da anni nei confronti del Comune di Napoli. A riferirlo è 'Il Velino'.

Il credito scaturisce da una sentenza della Corte di Appello di Napoli, che ha confermato un lodo arbitrale del 2003, relativo ad una concessione di lavori di ricostruzione post terremoto ex legge 219/81, affidata il 31 luglio 1981, e con successivi atti aggiuntivi, dall’ex Commissario Straordinario di Governo, cui il Comune partenopeo è subentrato nel lontano 1996.

"Il relativo giudizio - spiegava nei giorni scorsi una nota di Palazzo San Giacomo - ha avuto un andamento piuttosto tormentato, tant’è che la Corte di Appello, in una prima fase, aveva annullato il lodo, accogliendo le tesi dell’Amministrazione sull’incompetenza degli arbitri. Successivamente la Corte di Cassazione ha, a sua volta, annullato quella sentenza, rinviando a diversa sezione di Corte di Appello, la quale ha respinto, questa volta, l’impugnazione del Comune".

Il Comune di Napoli ha proposto ricorso in Cassazione ed un’istanza di sospensione dell’esecutività della sentenza alla Corte di Appello, la cui udienza di discussione era fissata per oggi. Il Comune ha chiesto un differimento di tale udienza, d’intesa con la controparte, visto che il Consorzio CR8 ha promosso una rinuncia al pignoramento notificato il 27 luglio scorso, condizionandolo, per l’appunto, a tale differimento.

Intanto - informava Palazzo San Giacomo nei giorni scorsi - sono in corso contatti con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per avviare il percorso transattivo più volte sollecitato e liberare il Comune di Napoli dal debito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Campania, il bollettino: più di 2mila positivi e 14 decessi

  • Cronaca

    Presidio per Ugo Russo, la lettera commovente dei genitori

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento