rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Le lacrime della Carfagna dopo la caduta di Berlusconi. Ora vuole un figlio

Intervista dell'ex ministro a Gioia. "Il dispiacere vero è stato lasciare le persone. Adesso io e mio marito siamo al lavoro, desiderosi di allargare la famiglia. Spero che arrivi presto una bella notizia"

Rieccola. Mara Carfagna spunta sulle pagine di Gioia e confessa il suo addio in seguito alle dimissioni di Silvio Berlusconi.

"Il dispiacere vero - ha detto l’ex ministro per le Pari Opportunità di origini salernitane - è stato lasciare le persone. Ho salutato ufficio per ufficio. L'addio cumulativo mi sembrava freddo. E poi temevo di non reggere".

Ma  il pianto c'è comunque stato. Per fortuna che esiste la vita privata e il marito Marco Mezzaroma sposato la scorsa estate. Cosa manca? Un bebè. "Siamo al lavoro, molto desiderosi di allargare la famiglia e spero che arrivi presto una bella notizia".

Mara Carfagna, la metamorfosi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le lacrime della Carfagna dopo la caduta di Berlusconi. Ora vuole un figlio

NapoliToday è in caricamento