Comune di Napoli, dal Consiglio l'ok al Bilancio consolidato

Approvata in aula anche la delibera sui debiti fuori bilancio

Presieduto da Alessandro Fucito, il Consiglio Comunale di Napoli ha approvato, dopo aver respinto una “pregiudiziale” del Movimento 5 Stelle, la delibera sui debiti fuori bilancio. Approvate anche, dopo che le opposizioni hanno lasciato i lavori, le delibere proposte sulla variazione di bilancio per il nuovo contratto di Napoli Servizi, la delibera sull’affidamento della riscossione all’Agenzia delle Entrate, la modifica al Documento Unico di Programmazione, la presa d’atto del finanziamento dal piano strategico di Città Metropolitana. La seduta si è conclusa, poi, con l’approvazione della delibera sul Bilancio consolidato 2018.

La delibera relativa a debiti fuori bilancio è stata illustrata in aula dal vicesindaco e assessore al Bilancio Enrico Panini, il quale ha precisato che l’ammontare complessivo dei debiti da riconoscere è di 25 milioni di euro. Sempre con appello nominale, la delibera è stata approvata con 21 voti favorevoli.

Il vice sindaco ha presentato anche la delibera (G.C. n. 497 del 30.10.2019) di proposta al Consiglio dell’approvazione del Bilancio consolidato del Comune di Napoli per l'esercizio 2018. La sua approvazione consente di procedere alla stabilizzazione di 200 Lavoratori Socialmente Utili nei vari profili, per arrivare, nel 2021, all'assorbimento dell'intero bacino di LSU. Il Bilancio consolidato comprende le operazioni contabili di sette partecipate che vengono consolidate e di tre in liquidazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine del dibattito, dopo una replica dell'assessore Panini, che ha risposto nel merito delle questioni sollevate, e dopo una dichiarazione di voto del consigliere Simeone, la delibera sul Bilancio consolidato 2018 è stata approvata a maggioranza (con l'astensione di Simeone), prima dello scioglimento della seduta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento