Regionali Campania 2020, Caldoro: "C'è stata una valanga dei presidenti Covid a livello nazionale"

Il commento del candidato presidente del centrodestra, che prende atto della sconfitta

Caldoro in conferenza (foto A. De Cristofaro/NapoliToday)

"Il risultato è abbastanza chiaro. C'è stata una valanga dei presidenti Covid, ovvero coloro che hanno gestito l'emergenza, a livello nazionale, con un consenso emotivo. Era difficile tenere testa a presidenti con questa forza amministrativa. I cittadini hanno preferito dare fiducia a chi adesso tiene in mano la situazione. Forse è prevalsa la paura, più che la ragione". Così Stefano Caldoro, presso il suo comitato elettorale al Centro Direzionale di Napoli, ha commentato l'esito delle Elezioni Regionali prendendo atto della sconfitta.

"Le liste a sostegno di De Luca hanno rapprsentato una macchina da guerra, costruendo il consenso a livello territoriale. Noi faremo opposizione e nei prossimi giorni faremo l'esame di quelli che sono stati i risultati di coalizione e delle liste. Continueremo a dire la nostra con la massima chiarezza, prendendo atto del risultato. Ora dobbiamo rimboccarci le maniche e fare un'opposizione dura e decisa in Consiglio Regionale", ha aggiunto il candidato alla presidenza per il centrodestra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento