menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Silvio Berlusconi al 18esimo compleanno di Noemi Letizia

Silvio Berlusconi al 18esimo compleanno di Noemi Letizia

Berlusconi e le donne. "Noemi Letizia? Non ci fu peccato, mai sfiorata"

Il premier si "confessa" nel nuovo libro di Bruno Vespa. Il putiferio scoppiato in occasione del 18esimo compleanno della ragazza a Casoria. "Noemi è la personificazione della felicità"

Bruno Vespa l'ha fatto parlare. Per il suo nuovo libro, "Questo amore", il giornalista ha chiesto a Silvio Berlusconi pareri e riflessioni sulle donne che, negli ultimi anni, hanno fatto parte della sua vita.

Incheiste a parte,  il premier ha parlato di Mara Carfagna - "Se non fosse stata mia amica forse non sarebbe diventata ministro. Ma si è rivelata ottima. Non è solo bella, è bravissima. Alle elezioni regionali ha preso 56mila voti, record italiano" -  ma non poteva mancare una parentesi tutta per la napoletana Noemi Letizia.

Era il 2008 quando Berlusconi si recò a Casoria per il 18esimo compleanno della giovane, "nascondendo la fuga a Gianni Letta, che lo avrebbe frenato, ma non all'opinione pubblica". Scoppiò il putiferio, con tanto di richiesta di divorzio della moglie Veronica Lario.

Noemi che lo chiamava 'papi' su Facebook commentando: "Per me Silvio è un secondo papà". E ancora: "Mi chiama tutte le settimane, vuole sapere come sto, che cosa faccio ". Oggi Berlusconi sottolinea: "Non ci fu peccato, io non ho nemmeno sfiorato Noemi. Era una ragazza simpatica e allegra, era la personificazione della felicità". Le cene in Sardegna? "Ci è venuta con un'amica, il resto è una montatura, una montatura totale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Campania "arancione", si attende solo l'ufficialità. Cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccini, Verdoliva: “Ecco cosa è accaduto ieri alla Mostra d’Oltremare"

  • Cronaca

    Vaccinazioni, la Campania mantiene il ritmo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento