menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Mussolini e Cosentino al Gambrinus

La Mussolini e Cosentino al Gambrinus

Alessandra Mussolini: "De Magistris scappa di fronte ai problemi"

L'incontro del Pdl con stampa e simpatizzanti al Caffè Gambrinus. Presenti anche il coordinatore regionale Nicola Cosentino e il coordinatore cittadino Marcello Taglialatela

I primi 100 giorni da sindaco di Luigi de Magistris? Da bocciare. Questa mattina l'incontro del Pdl con stampa e simpatizzanti al caffé Gambrinus ("Come scassare una città") il coordinatore regionale Nicola Cosentino, il coordinatore cittadino Marcello Taglialatela ed il deputato Alessandra Mussolini che, hanno accusato De Magistris di protagonismo mediatico.

"Gli interessa apparire dappertutto", ha detto Taglialatela. Bocciata anche la ZTL nel centro storico voluta dal sindaco. "Un' area pedonalizzata, come in tutte le città europee, è necessaria, ma andava realizzata a tappe e con l'aiuto degli strumenti necessari. Invece si sono fatte pagare le scelte ai commercianti ed ai cittadini. Al sindaco interessa solo fare annunci e comunicati stampa". Per Cosentino il sindaco "fa solo passerelle, in funzione di una futura leadership". Il Pdl ha pure invitato De Magistris a rivedere il suo no alla costruzione del termovalorizzatore di Napoli. "Non si rende contro che il problema dei rifiuti è solo qui, e non nelle altre province, e che mandarli all' estero non è una soluzione", ha detto Cosentino.

Più dura la Mussolini: "De Magistris non è il cambiamento, é come Bassolino, un menestrello che scappa di fronte ai veri problemi. Bisognerebbe chiamarlo De Bassolinis". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento