rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
WeekEnd

Weekend a Napoli: 10 cose da fare, in sicurezza, dal 7 al 9 gennaio

Il Presepe Favoloso in esposizione a Santa Maria della Sanità, le Ebbanesis in "Così fan tutte" al Nest, la mostra dedicata a Frida Kahlo a Palazzo Fondi, una divertente commedia musicale sul café chantant al Trianon Viviani e tanti altri eventi programmati nel più stretto rispetto delle norme anti-covid

L'attuale evolversi della pandemia ci richiama tutti a comportamenti coscienziosi e responsabili, ma - rispettando tutti i protocolli di sicurezza - è comunque possibile passare un piacevole fine settimana in città visitando musei e mostre, andando a teatro o facendo una passeggiata rigenerante tra i meravigliosi viali del Real Bosco di Capodimonte.

Diversi gli eventi programmati - e attualmente confermati - nel più stretto rispetto delle normative vigenti anti-covid tra green pass rafforzato, mascherine e distanziamento.

Ecco i nostri consigli su cosa fare e vedere - in sicurezza - a Napoli dal 7 al 9 gennaio:

Il Presepe Favoloso, opera monumentale a Santa Maria della Sanità

Nella seicentesca sagrestia della Basilica di Santa Maria della Sanità, sarà possibile scoprire “Il Presepe Favoloso”: un’opera monumentale e permanente realizzata e donata alla città dalla bottega La Scarabattola dei fratelli Scuotto, in collaborazione con il restauratore e scenografo presepiale Biagio Roscigno. Il presepe è visitabile gratuitamente fino al 9 gennaio, dalle ore 10:00 alle ore 19:00. Clicca qui per tutte le informazioni

Le Ebbanesis in Così fan tutte, liberamente tratto dall’opera di Mozart

Al Nest di Napoli torna in scena, fino al 9 gennaio, Così fan tutte, liberamente tratto dall’opera di Mozart. Il ruolo di Fiordiligi e Dorabella è affidato a Serena Pisa e Viviana Cangiano, conosciute come Ebbanesis, la rielaborazione musicale è stata composta assecondando e ispirandosi al loro straordinario mondo interpretativo. Clicca qui per tutte le informazioni

A Capodimonte, tra arte e natura

Sarà aperto, anche questo fine settimana, il meraviglioso Museo di Capodimonte. Un'occasione per poter ammirare - oltre alle mostre in corso e alle stupende collezioni del sito - il nuovo allestimento dell'Appartamento Reale. Da non perdere, inoltre, una passeggiata rilassante e rigenerante tra gli splendidi viali del Real Bosco, che resterà aperto tutti i giorni, osservando i consueti orari.

Luca Persico ('O Zulù) in scena con Ridire - Parole a fare male

Il Teatro Nuovo di Napoli inaugurerà la programmazione del 2022 in musica, tra hip hop e le sue radici più profonde, sabato 8 gennaio alle ore 21.00 (in replica domenica 9), con Luca Persico (‘O Zulù) in Ridire - Parole a fare male, per la regia di Pino Carbone. Clicca qui per tutte le informazioni

Al Maschio Angioino la mostra evento di David LaChapelle

Sarà a Napoli, al Maschio Angioino, dall'8 dicembre e fino al 6 marzo, la mostra evento di David LaChapelle. Un’installazione site specific che include opere mai esposte prima, in un costante dialogo tra il lavoro esposto e lo spazio ospitante. E' possibile visitare la mostra dal lunedì al sabato. Clicca qui per tutte le informazioni

Carlo Buccirosso e Biagio Izzo in scena all'Augusteo

Carlo Buccirosso e Biagio Izzo per la prima volta insieme a teatro, protagonisti dello spettacolo “Due vedovi allegri” al Teatro Augusteo di Napoli, in scena anche in questi giorni e fino a domenica 16 gennaio. Lo spettacolo, che vivrà la sua prima nazionale nella grande sala di Piazzetta Duca D'Aosta 263, sarà in scena per tutto il periodo delle Feste. Clicca qui per tutte le informazioni

Gran Finale al Magico Parco di Santa Claus

Ultini giorni per visitare “Il Magico Parco di Santa Claus” al Parco Robinson all'interno della Mostra D'Oltremare, dove, fino al 9 gennaio al mitico Babbo Natale si aggiungerà la presenza della Befana con le sue calze. Clicca qui per tutte le informazioni

Frida Kahlo - Il Caos Dentro, ultimi giorni per visitare la mostra

Visitabile fino al 9 gennaio, a Palazzo Fondi, la grande mostra sulla vita e le opere dell'artista messicana. Uno straordinario viaggio alla scoperta dei mille volti di una delle più amate artiste di tutti i tempi. L'esposizione mostra, perfettamente ricostruiti, gli spazi in cui visse la pittrice, come il suo studio e la camera da letto dove Frida Kahlo ha dovuto vivere una parte della sua vita a causa di un grave incidente. Non mancano anche delle opere originali, alcune mai esposte prima provenienti da collezioni private. Clicca qui per tutte le informazioni

Belle époque e polvere da sparo in scena al Trianon Viviani

Venerdì 7 e sabato 8 gennaio, alle 21, il Trianon Viviani ospita Belle époque e polvere da sparo, commedia in un atto scritta e diretta da Paolo Coletta, con Margherita Di Rauso e Lello Giulivo. In questo divertente “noir” musicale, la scena è ambientata tra artisti e impresarî teatrali in uno dei periodi più folli, effimeri, edonistici e creativi della modernità: la belle époque. Tra le canzoni del café chantant e le macchiette di Maldacea e Viviani, spicca la figura della soubrette, che a Napoli si trasforma in “sciantosa”, una donna seduttrice, libera da legami, pronta ad ammaliare l’uomo e che in realtà fugge da povertà e disperazione. Clicca qui per tutte le informazioni

Aniello Falcone, il Velázquez di Napoli

Aniello Falcone, il Velázquez di Napoli, è il titolo della mostra inaugurata lo scorso 25 ottobre al Complesso di Donnaregina da Monsignor Domenico Battaglia e dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. La mostra dedicata al grande pittore napoletano della prima metà del Seicento resterà aperta al pubblico fino al 24 gennaio. Clicca qui per tutte le informazioni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Napoli: 10 cose da fare, in sicurezza, dal 7 al 9 gennaio

NapoliToday è in caricamento