Giovedì, 18 Luglio 2024
Cultura

Luca Abete alla Federico II per il #NonCiFermaNessuno tour 2017

La carovana dell'ottimismo arriva a Napoli per la settima tappa della terza edizione del tour motivazionale ideato dal noto inviato di Striscia La Notizia

La carovana dell’ottimismo adi #NonCiFermaNessuno arriva a Napoli per la settima tappa della terza edizione del tour motivazionale ideato da Luca Abete. Il noto inviato di Striscia si prepara ad incontrare gli studenti dell’Università degli Studi di Napoli Federico II il 10 aprile alle ore 11.00 presso la Sala Azzurra della sede di Monte Sant’Angelo.

Il tema di questa edizione, Ricerca la fortuna che è in te, che vuole ricordare ancora una volta ai giovani l’importanza di non scoraggiarsi davanti alle difficoltà della vita, ha entusiasmato tutti. Secondo Luca "la fortuna non è un fattore casuale ma piuttosto ciò che siamo capaci di costruire per noi stessi e con il tour 2017 stiamo capovolgendo il concetto di sfortuna!".

#NonCiFermaNessuno è un contenitore di buone pratiche. Da una parte l’impegno charity del progetto, mirato alla sensibilizzazione contro lo spreco alimentare e suggellato, grazie alla partnership con Penny Market, dalla raccolta e donazione di riso al Banco Alimentare® attraverso l’iscrizione alla community online sul sito web www.noncifermanessuno.net. Dall’altra l’anima green con il contributo del COMIECO, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, che illustra ai giovani partecipanti la cultura del riciclo di carta e cartone, e di DICHEPLASTICA6 progetto orientato a promuovere i ricicli virtuosi degli imballaggi di plastica e bioplastica realizzato da CONAI, COREPLA, ASSOBIOPLASTICHE e CIC.

"Ascoltare i giovani è un fattore imprescindibile", sostiene Luca Abete, che per dimostralo ha affiancato al tour una ricerca sociologica condotta dal Centro di Ricerca e Servizi ImpreSapiens de La Sapienza Università di Roma che in questa edizione verte su un altro tema caro ai giovani del 2017, la Comunicazione. L’espressione giovanile è inoltre assicurata da un contest radiofonico dedicato agli studenti e gestito dall’Associazione RadUni.

"Realizzare i propri sogni è possibile e voglio continuare a motivare gli studenti italiani ricordando che con ottimismo e perseveranza i nostri obiettivi diventano raggiungibili e se proprio alla fine non dovessimo riuscirci ci ritroveremo sicuramente temprati e migliorati dal percorso", conclude Abete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Abete alla Federico II per il #NonCiFermaNessuno tour 2017
NapoliToday è in caricamento