rotate-mobile
Cultura

Successo di pubblico per la prima edizione della biennale d'arte di Procida

Conclusasi con successo la primissima edizione della Biennale di Procida, mostra internazionale d'arte contemporanea tenutasi dal 3 al 10 Luglio 2022 presso la Torre degli Infernali.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Particolarmente soddisfatti l’ideatore della biennale Nicola Porta ed il sindaco Raimondo Ambrosino per il buon andamento della mostra che ha visto artisti italiani e stranieri “dialogare” – a livello pittorico e scultoreo – sul tema del “Mare”. Alla cerimonia di premiazione dei artisti, condotta dal giornalista e sociologo Ivan Guidone, oltre all’ideatore della biennale ed al primo cittadino procidano, erano presenti la direttrice artistica Lilliana Comes, la poetessa Annamaria Farricelli ed il critico e storico dell’arte Antonella Nigro. Sono ben cinquantaquattro gli artisti che durante l’inaugurazione hanno ricevuto l’ambito Premio Biennale di Procida 2022; di seuito l’elenco completo dei premiati: Sandra Andretta, Gemma Amoroso, Arca Annoiato, Rosalba Ascione, Emiana Assante Di Cupillo, Loredana Bernardo, Norma Bini, Giuseppe Caputo, Iula Carcieri, Candida Cardito, Serena Casali, Orazio Casbarra, Maria Comparone, Micki Daquino, Nera D’Auto, Anna De Rosa, Clara De Santis, Rosanna Di Carlo, Anna Di Maria, Rita Feola, Giuseppe Ferraiuolo, Maria Fontanella, Leonardo Guarino, Alfredo Guerrieri, Fortunata Iuliano, Dora Kalinova, Antonio Salvatore Maio, Angiolina Marchese, Silia Pellegrino, Beata May, Agrippino Martello, Josè Miranda, Carmelo Mitrano, Josefina Nucci Howell, Elena Ostrica, Ylenia Pilato, Antonio Punzo, Raffaela Russo, Claudia Rech, Riccardo Minervino, Giovanna Rispoli, Josè Pedro Santos, Carmela Sbrescia, Maria Antonietta Scala, Anna Scopetta, Marilisa Serpico, Enrica Soligon, Maria Rosaria Verrone, Rosanna Vetturini, Anna Maria Zoppi. Tra i premiati, anche due giovanissime promesse dell’arte, Yehudith Maria Ferrara e Leila Veneziano, e – per la sezione Arti Letterarie – gli scrittori Maurizio Bolognetti, Stefano Esposito ed Annamaria Farricelli. Come ci informano gli organizzatori della Biennale di Procida 2022, l’esperienza di questa prima edizione non terminerà qui, bensì continuerà sotto forma di “corto” all’interno della cornice del Procida Film Festival, la prestigiosa Mostra Internazionale del Cinema di Procida giunta quest’anno alla sua decima edizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo di pubblico per la prima edizione della biennale d'arte di Procida

NapoliToday è in caricamento