rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Zona rossa, de Magistris bacchetta la Regione: "Tutele inadeguate dalle oltre 100 ordinanze"

I dubbi del sindaco sull'operato della Regione

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, avanza dubbi sulla gestione della Regione Campania dell'emergenza Covid. “La Campania è la regione più a lungo in zona rossa, la Campania è la regione con le scuole più a lungo chiuse, la Campania è la regione con il più alto numero di contagi. Mi viene il dubbio che le oltre 100 ordinanze regionali non abbiano adeguatamente tutelato la salute, l’istruzione, l’economia e il lavoro. Mi viene il dubbio che devono cambiare immediatamente strategia altrimenti non ne usciamo. Aspettando sempre i vaccini... ed alla ricerca del tempo perduto”, ha detto.

La Campania resterà in zona rossa anche la prossima settimana. Una decisione, quella del ministero, che non è stata accolta con favore da De Luca che ha parlato di "criteri demenziali". I dati regionali sono in miglioramento, ma restano ancora alti. Tra questi c'è l'rt ancora fermo a 1.19.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona rossa, de Magistris bacchetta la Regione: "Tutele inadeguate dalle oltre 100 ordinanze"

NapoliToday è in caricamento