menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Virgin Active a Fuorigrotta, un mese fa l'inaugurazione: "Ma non ha mai aperto"

I Verdi Ecologisti: "Alla palestra manca l'allaccio Enel e quello alle fogne oltre ai permessi per la piscina e il parere per l'agibilità". Le scuse sul sito ufficiale della struttura

"La Palestra Virgin Active di Fuorigrotta - denunciano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli e lo speaker radiofonico Gianni Simioli che stanno ricevendo da giorni centinaia di proteste dai cittadini napoletani - la cui inaugurazione è avvenuta in pompa magna a metà febbraio scorso in realtà non ha mai aperto. I motivi sono incredibili. Da quanto ci risulta la società che ha realizzato e che gestisce la struttura ha chiesto solo dopo l' inaugurazione l' allaccio Enel e quello alle fogne e non ha i permessi per la piscina. Addirittura risulta mancare il parere di agibilità e quello dei Vigili del Fuoco. Una vicenda che appare surreale e che ha fatto infuriare le tantissime persone che a partire da settembre 2012 si erano iscritte alla palestra e che si stanno giustamente lamentando per non aver mai potuto usufruire del servizio".

" In effetti - spiega il Presidente della X Municipalità Giorgio De Francesco - i nostri uffici tecnici furono chiamati dopo l' inaugurazione per dare il parere e rimanemmo stupiti del fatto che questo mega impianto fosse sprovvisto dell' allaccio alle fogne e di quello all' Enel. Lavorando con grande determinazione stiamo sanando questi due problemi mentre sembra difficile che ottengano l' ok per la piscina che risulterebbe realizzata su un suolo da bonificare. Siamo impegnati affinchè almeno una parte della palestra sia fruibile al pubblico sin dalle prossime settimane".

Sul sito della Virgin, intanto, l'avviso rivolto ai napoletani:

"Caro Socio, siamo molto dispiaciuti di comunicarti che, purtroppo, il 15 marzo il club Virgin Active Napoli Med, contrariamente a quanto annunciato qualche settimana fa, non aprirà le porte al pubblico. Ci scusiamo per il nuovo ritardo e ti assicuriamo che continueremo a seguire accuratamente la situazione, in modo da potere accogliere quanto prima i tanti soci che, come hai fatto tu, ci hanno dato la loro fiducia in questi mesi. Da gennaio il nostro staff è pronto per fare vivere a tutti i soci di Napoli l'esperienza Virgin Active. Ogni volta che abbiamo comunicato una data, è stato sempre in buona fede ed eravamo sinceramente convinti che fosse quella corretta. Forse anche tu sei stato uno dei molti visitatori che, nelle ultime settimane, si sono recati al club per conoscere il nostro mondo e hai constatato in prima persona che il club è completamento pronto ed allestito. Purtroppo anche questa volta dipendiamo dagli organi amministrativi preposti, e per questo non ci sentiamo di anticipare una nuova data, che potrebbe essere già la prossima settimana o tra qualche settimana. Una cosa è sicura: siamo tutti attivi per ottenere i permessi necessari il più presto possibile. Ci scusiamo di nuovo per il disagio e ti ricordiamo che il nostro servizio di customer service e il team di Napoli Med sono a tua disposizione per rispondere a tutte le domande e ai dubbi. Naturalmente, nessun abbonamento sarà attivato finche non si apriranno le porte del club, e chi lo vorrà potrà disdire in ogni momento l'abbonamento ottenendo un rimborso totale di quanto già versato. Sarà nostra cura tenerti aggiornato e siamo certi di poterti dare presto una buona notizia."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento