menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sara Aiello

Sara Aiello

Arriva finalmente la verità per Sara: è morta per cause naturali. Scagionato marito e medici

La 36enne di Pimonte ma residente a Pompei si spense dopo una crisi 5 anni fa. Il padre denunciò il caso sospettando di vedovo e medici che l'avevano in cura

Potrebbe esserci stata una svolta definitiva sul caso di Sara Aiello, la 36enne di Pimonte morta ormai 5 anni fa nella sua abitazione di Pompei e della cui vicenda si parla dall'anno scorso, quando cioè suo padre (morto poche settimane fa) presentò una denuncia in cui raccontava di sospetti su quanto fosse accaduto.

"Riteniamo che Sara Aiello sia deceduta per cause naturali", sostiene il gruppo di esperti nominato a dicembre scorso dal giudice del tribunale di Torre Annunziata. Il gip, nonostante la Procura avesse chiesto l'archiviazione, decise per una nuova perizia.

Il genitori della donna sospettavano del vedovo di Sara e dei tre medici che avevano avuto in cura la donna, ipotizzando persino l'avvelenamento da cianuro. La perizia degli esperti, con autopsia a distanza di quattro anni e mezzo dal decesso, ha però escluso definitivamente qualsiasi responsabilità sulla morte della 36enne. Sara Aiello è stata stroncata da una cardiopatia di natura ereditaria, associata ad una presunta patologia epilettica.

Sara soffriva di crisi per le quali non c'era ancora stata una diagnosi. Un neurologo aveva chiesto al marito di filmarne una, quella che poi si è rivelata fatale. Il video è stato analizzato dai consulenti, che sostengono la donna fosse già in arresto respiratorio, ma che l'uomo non potesse rendersene conto. Il marito chiamò comunque ad un certo punto il 118, ma l'ambulanza arrivò quando Sara era già morta.

La campagna "Verità per Sara"

I fratelli di Sara, Raffaele e Rosario, sono stati i principali promotori sia del ricorso alla richiesta di archiviazione del caso, sia della raccolta firme "Verità per Sara" perché si continuasse a indagare. A questa - che ha avuto un migliaio di adesioni - hanno partecipato numerosi cittadini dell'area e non soltanto quindi di Pimonte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento