menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matrimoni gay

Matrimoni gay

Celebrata la prima trascrizione di un matrimonio gay a Napoli

Il Comune di Napoli come annunciato dal sindaco ha dato la possibilità di trascrivere nel capoluogo campano i matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all'estero

Si è tenuta come annunciato a Palazzo San Giacomo a Napoli la prima trascrizione del matrimonio contratto in Spagna tra il napoletano Roberto e lo spagnolo Miguel.

Il Comune di Napoli ha dato infatti la possibilità di trascrivere i matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all'estero.

"Roberto e Miguel ora sono sposi anche per l'Italia - dichiara Fabrizio Marrazzo Portavoce del Gay Center e testimone di nozze della coppia - ricordo il loro matrimonio a Madrid che dava il senso dell'esilio, ora finalmente anche in Italia hanno pari diritti, potranno adottare, assistersi ed amarsi come tutte le coppie.

Da Napoli un primo segnale all'Italia, ora spero che anche i sindaci di altre grandi citta' come Roma, Milano, Bologna, Palermo, possano consentire presto anche alle loro coppie gay di trascrivere i matrimoni contratti all'estero".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento