menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camorra e traffico di armi, 21 arresti tra Campania e Piemonte

Arresti nelle province di Caserta, Napoli, Salerno, Vercelli ed Asti. Per gli indagati accuse di detenzione e porto in luogo pubblico di armi da sparo, cessione di armi, alterazione di armi anche clandestine, con l'aggravante del metodo mafioso

In un'operazione scattata all'alba, i Carabinieri del Nucleo investigativo di Caserta hanno eseguito, nelle province di Caserta, Napoli, Salerno, Vercelli ed Asti, un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, nei confronti di 21 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di ricettazione, detenzione e porto in luogo pubblico di armi da sparo, cessione di armi, alterazione di armi anche clandestine, commessi in concorso e con l'aggravante del metodo mafioso. 

L'indagine portato alla luce le capacità dell'organizzazione criminale di procurarsi e modificare armi ed ha permesso di individuare i compiti che i vari indagati avevano circa la custodia e l'occultamento delle armi del sodalizio criminale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento