rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca

Ultras della “Masseria” finisce ai domiciliari

È accusato di associazione a delinquere e lesioni aggravate nei confronti di un tifoso dell'Ajax

Nella giornata odierna, personale della Digos della Questura di Napoli ha dato esecuzione a un'ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Napoli- Sez. VIII nei confronti di un tifoso ultras aderente al gruppo "Masseria", sedente nella Curva A dello Stadio Diego Armando Maradona.

Il soggetto, ritenuto gravemente indiziato del reato di associazione per delinquere nonché, in concorso, di porto di armi e lesioni aggravate, commesse lo scorso 11 ottobre ai danni di un cittadino di nazionalità olandese presente in città per assistere a Napoli- Ajax, era già destinatario della misura del divieto di dimora nel Comune di Napoli emessa il 9 dicembre 2022, su richiesta della locale Procura della Repubblica a seguito di indagini della Digos, le cui prescrizioni sono state violate lo scorso 6 gennaio, con conseguente aggravamento della misura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultras della “Masseria” finisce ai domiciliari

NapoliToday è in caricamento