menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Tentano di far esplodere il “postamat” con le bombole a gas

I due malviventi avevano tentato di fuggire a bordo di una Dacia Duster e di una Fiat Uno dopo aver tentato di assaltare il postamat a Somma Vesuviana

I carabinieri di Castello di Cisterna hanno arrestato un uomo di 53 anni di Napoli e uno di 57 anni di Melito, già noti alle forze dell'ordine, in quanto sono stati sorpresi e bloccati su corso Italia, mentre tentavano la fuga a bordo di una Dacia Duster e di una Fiat Uno.

I due avevano appena tentato di forzare il “postamat” dell’ufficio postale, utilizzando 2 bombole di gas collegate tra loro ad un dispositivo artigianale. Sottoposti a perquisizione sono stati trovati in possesso di vari attrezzi da scasso, 3 passamontagna e 4 radio ricetrasmittenti. Tutto il materiale è stato sequestrato.

La Uno sulla quale uno dei due era a bordo era stata tra l'altro rubata il giorno prima a Nola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento