rotate-mobile
Cronaca

Telecamere di videosorveglianza a Napoli, ok il censimento

È il primo step verso la programmata integrazione tra i sistemi pubblici e quelli privati attraverso il coinvolgimento delle associazioni di categoria

Le telecamere di videosorveglianza nella città di Napoli sono state censite nell'ambito di un lavoro di mappatura degli impianti esistenti sul territorio cittadino e di monitoraggio delle tecnologie e del livello di manutenzione dei sistemi.

Si tratta del primo step dei lavori del 'tavolo interistituzionale', presso la Prefettura di Napoli, sulla videosorveglianza, cui hanno partecipato i rappresentanti delle Forze dell'ordine e della Zona Telecomunicazioni Campania, della Regione Campania e del Comune di Napoli.

Sono state censite non solo le telecamere già in funzione, ma anche quelle in fase di realizzazione.

A breve partirà il secondo step, che prevede l'esame delle proposte di implementazione degli impianti, al fine di valutarne la fattibilità tecnica e finanziaria.
L'obiettivo è la creazione di una rete che consenta l'integrazione tra i sistemi pubblici e quelli privati attraverso il coinvolgimento delle associazioni di categoria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telecamere di videosorveglianza a Napoli, ok il censimento

NapoliToday è in caricamento