Napoli-Pompei 100 euro: la richiesta di un tassista abusivo

L'uomo - che aveva anche precedenti per stalking e violenza privata - aveva reclamizzato "l'offerta" su internet. Gli agenti della Municipale si sono finti turisti

(foto di repertorio)

Gli agenti della Squadra Turistica della Polizia Municipale hanno scoperto un tassista abusivo che, su internet, pubblicizzava servizi di accompagnamento. Gli agenti si sono finti turisti e hanno concordato appuntamento a Mergellina: da qui per 100 euro l'uomo avrebbe dovuto accompagnare a Pompei due turiste e attenderle per il ritorno a Napoli.

Il soggetto è stato fermato e verbalizzato come Ncc abusivo, il veicolo sottoposto a fermo per due mesi. L'uomo aveva precedenti per stalking e violenza privata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento