Tassista in arresto cardio-circolatorio: salvato dal 118

Il fatto è accaduto a Capri. L'uomo è stato poi successivamente trasferito in elisoccorso al Policlinico di Napoli

(immagini di repertorio)

Provvidenziale intervento del 118 a Capri, che ha salvato un tassista in arresto cardio-circolatorio. A raccontarlo è l'associazione Nessuno Tocchi Ippocrate.

"Domenica mattina a Capri, intorno alle 9,29, l’ambulanza di tipo INDIA isolana è stata autoallertata per un tassista in perdita di coscienza in Via Roma. L’infermiere del mezzo di soccorso si è accorto immediatamente che il paziente era in arresto cardio-circolatorio e ha iniziato le manovre di RCP (rianimazione cardio-polmonare). Dopo pochi minuti è arrivata in supporto l’ambulanza medicalizzata che ha aiutato l’eroica infermiera nella manovra. Adrenalina-scarica Dae ed il paziente ha ripreso il respiro ed il battito. L'uomo è stato trasportato all'ospedale Capilupi, dove i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare l’ottimo lavoro svolto dalla postazione INDIA in sinergia con la MIKE. Il paziente è stato trasferito tramite elisoccorso al Policlinico di Napoli, dove ci riferiscono che ha trascorso una 'notte tranquilla'. Complimenti all’Infermiere CRI Eugenia Venditti, all’Autista soccorritore CRI Vitaliano Pentella e all’equipaggio MIKE della Bourelly arrivato in supporto medico. Ottimo lavoro di squadra!", si legge sulla pagina social dell'associazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • E' morto Diego Armando Maradona: Napoli piange per il suo campione

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Il Tar boccia il ricorso contro l'ordinanza regionale: le scuole restano chiuse

Torna su
NapoliToday è in caricamento