menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scuola

Scuola

Tacchino avariato e scaduto servito a scuola ai bambini: la protesta delle mamme

I genitori degli alunni dell'istituto scolastico di Bagnoli hanno chiesto di non usufruire più della refezione fornita dalla ditta che ha servito il prodotto avariato, che ha causato problemi ai bambini

Un tacchino a fette avariato e scaduto è stato servito agli alunni di un circolo didattico di Bagnoli, come riportato da Luisa Maradei sul Mattino.it.

Uno dei genitori, delegato peraltro anche al controllo della refezione scolastica ha scritto alla Asl, all'assessore comunale all'Istruzione Annamaria Palmieri, al presidente della decima municipalità Giorgio De Francesco e alla dirigente scolastica Patrizia Ricciardelli per chiedere di non usufruire più della refezione scolastica organizzata dalla ditta che ha fornito il tacchino e la stessa cosa è stata fatta dai genitori di altri bambini, visto che alcuni degli alunni erano stati colpiti da gastroenteriti negli ultimi tempi.

Anche in altre scuole la situazione è la medesima con prodotti scaduti serviti anche in altri istituti di Fuorigrotta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento