Tabaccaio aggredito a Chiaiano, il sindaco de Magistris: "Gli sarò vicino"

Il primo cittadino si reca all'ospedale Cardarelli per constatare le condizioni di Ulderico Esposito, il tabaccaio aggredito all'interno della metropolitana di Chiaiano. "Inaccettabile questa violenza"

“Stamattina sono passato presso il pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli per salutare i familiari di Ulderico Esposito, il tabaccaio della stazione metro di Chiaiano che lotta tra la vita e la morte in seguito alla barbara aggressione subita da mano criminale nei giorni scorsi. È inaccettabile questo ulteriore episodio di violenza inaudita. Starò umanamente e concretamente vicino ad Ulderico ed alla sua famiglia.” Lo scrive su Facebook il sindaco Luigi de Magistris.

Tabaccaio aggredito, arrestato extracomunitario

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento