Litiga col cognato e gli spara: arrestato dopo una lunga fuga

Quarantenne napoletano scovato dai carabinieri ad Orvieto

E' durata un paio di settimane la fuga di un 40enne napoletano accusato di tentato omicidio e rintracciato dai carabinieri di Orvieto al termine di una serie di indagini.

I fatti si sono verificati nella zona di Napoli nord, dove l’uomo, assieme ad un amico, ha aggredito a pugni il cognato provocandogli una ferita ad un occhio e poi ha sparato contro quest’ultimo, nel momento in cui cercava di fuggire a bordo della propria auto. Il proiettile, fortunatamente, si è fermato sulla portiera dell’auto senza colpire il fuggitivo.

Dopo l’aggressione, il 40enne è scappato facendo perdere le proprie tracce. I carabinieri hanno così esteso le ricerche in tutta Italia e le indagini - come si legge su TerniToday - sono arrivate fino ad Orvieto, dove i militari dell'Arma hanno rintracciato e fermato durante un controllo l’uomo, che si era appoggiato in un appartamento della zona.

Riconosciuto dagli investigatori, il 40enne è stato arrestato e trasferito in carcere a Terni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ULTERIORI DETTAGLI SU TERNITODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento