menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banconote false in provincia di Lecce: in manette un napoletano

Aveva quasi duemila euro in contanti da 50 e 20 euro palesemente contraffatti

È stato trovato con addosso quasi duemila euro in contanti chiaramente falsi. Per questo motivo è stato arrestato un napoletano di 20 anni a Minervino di Lecce. Il giovane aveva addosso la cifra di 250 euro divisa in banconote da 20 e 50 euro.

La perquisizione a casa

Così i carabinieri della radiomobile di Lecce hanno deciso di perquisire anche la sua abitazione scoprendo che aveva nascosti altri 1.700 euro falsi, in contanti dello stesso taglio. Così è stato sottoposto agli arresti domiciliari nell'abitazione in provincia di Lecce dove risulta di fatto domiciliato anche se la sua residenza ufficiale è a Somma Vesuviana.

SOLDI FALSI 2-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento