Silvia Romano, l'Imam di Napoli: “Si è convertita liberamente”

Amar Abdllah, imam della comunità islamica di Napoli: “Nella nostra religione non è prevista la costrizione

"Sono innanzitutto felice che Silvia abbia trovato la libertà, quanto alla sua conversione, è una sua libera scelta". Lo dice all'AdnKronos Amar Abdllah, imam della comunità islamica di Napoli. "La nostra è una religione monoteista - spiega l'imam -, quindi una religione del cielo, come quella cristiana, perciò anche se si è convertita, non è cambiato molto, ha sempre abbracciato una religione del cielo. Diverso sarebbe stato se avesse abbracciato una religione non del cielo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La conversione spontanea

Per l'imam, poi, Silvia Romano non è stata certamente indotta alla conversione: "Lei e adulta - sottolinea -, e nessuno può forzare un adulto a scegliere qualcosa, è matura, e nessuno può fargli il lavaggio del cervello per indurla a cambiare idee e principii. Inoltre, l'Islam non accetta le conversioni forzate. Un versetto del Corano dice "non forzate la gente a diventare musulmana", e un altro versetto dice "voi avete la vostra religione e noi la nostra", questa è la libertà religiosa". Ciò dimostra, conclude l'Imam, che "la conversione è stata libera".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento