rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Bacoli / Via Miliscola

Deve riscaldare la pappa alla bimba: il lido le chiede un euro

La donna si era spostata da Pozzuoli a Bacoli con la figlioletta di un anno per una giornata di mare. Lo scontrino testimonia la "particolare" richiesta del ristorante

Un euro: è quanto costa riscaldare la pappa alla bambina piccola in un lido di Miliscola, a Bacoli. L'incredibile richiesta – certificata da uno scontrino – è stata pagata senza proteste dalla madre della piccola, che ha però poi reso nota la vicenda alla stampa.

L'episodio è avvenuto domenica scorsa. Alla donna, che aveva chiesto la cortesia di scaldare un attimo nella cucina del ristorante il cibo, le è stato chiesto subito un euro: per lo "scomodo", hanno spiegato i proprietari. Insomma, quello che solitamente si fa senza problemi nei ristoranti o bar è diventato d'improvviso un servizio a pagamento.

Naturalmente la madre non poteva fare altro che pagare, erano lì e sua figlia – di appena un anno – doveva pur mangiare. Ma con ogni probabilità quel lido avrà un cliente in meno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve riscaldare la pappa alla bimba: il lido le chiede un euro

NapoliToday è in caricamento