Morì per una trasfusione: maxi-risarcimento alla famiglia

Un giovane di Giugliano morì per una cirrosi epatica nel 2009. Dopo dieci anni arriva il risarcimento

Una trasfusione di sangue infetto che gli costò la vita nel 2009. Dieci anni dopo arriva il maxi-risarcimento per la famiglia. Il tribunale di Napoli ha condannato il Ministero della Salute al pagamento di 400mila euro a favore della famiglia di un giovane di Giugliano. Il suo calvario cominciò negli anni ottanta e come tante persone subì la somministrazione di una trasfusione di sangue infetto al San Giovanni Bosco.

Il calvario 

Contrasse così l'epatite C e da quel momento cominciò anche l'iter giudiziario per richiedere un risarcimento. Intanto passano gli anni e l'epatite aggrava le sue condizioni che sfociano in una cirrosi epatica che lo porta alla morte nel 2009. A dieci anni di distanza la madre e i fratelli sono riusciti a ottenere il risarcimento per la perdita del loro caro grazie all'intervento dell'avvocato Piervittorio Tione. La notizia è stata data da Teleclub.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento