Vesuvio, ottantenne va alla ricerca di funghi ma cade in un dirupo tra i boschi

Un 84enne di Ercolano si era allontanato dall'abitazione per cercare funghi. E' stato ritrovato 6 ore dopo dai carabinieri, in buone condizioni di salute

I carabinieri della tenenza di Ercolano hanno ricevuto intorno alle 19 di ieri una richiesta di aiuto da parte di una famiglia del posto. Un anziano di 84 anni, uscito nel pomeriggio, non aveva più fatto rientro a casa. Le ricerche sono partite immediatamente nell’intera cittadina e nei comuni limitrofi. Decine di militari impegnati in operazioni di ricerca rese particolarmente difficili dal buio e dalla varietà paesaggistica dell’area vesuviana.

Dopo molte ore, intorno alle 2 di questa notte, i carabinieri hanno individuato la sua auto alle pendici del Vesuvio. Hanno poi sentito delle grida provenire dalla vegetazione. Ed è proprio in un dirupo generato dalle colate laviche alle pendici del vulcano, tra la fitta boscaglia, che è stato ritrovato, in buone condizioni di salute.

Grazie ad un sentiero che i militari hanno ricavato tra gli arbusti e alla collaborazione dei vigili del fuoco, l’anziano è stato recuperato, soccorso e poi affidato all’affetto dei familiari. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, l’anziano aveva raggiunto uno dei versanti del vulcano alla ricerca funghi. Scivolato in un burrone aveva perso l’orientamento a causa del buio ed era rimasto in attesa dei soccorsi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, quali sono i sintomi spia e cosa tenere in casa: risponde il medico di base

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Il Tar boccia il ricorso contro l'ordinanza regionale: le scuole restano chiuse

Torna su
NapoliToday è in caricamento