menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzino prova a recuperare il pallone, cade da 12 metri: è in coma

Dramma per un 15enne a Poggiomarino. Lotta tra la vita e la morte

Voleva solo recuperare il pallone come centinaia di ragazzini stavano facendo in quel momento in tante altre parti d'Italia. È però caduto da dodici metri di altezza e adesso lotta tra la vita e la morte. Lo sfortunato protagonista è un ragazzino di 15 anni caduto a via Iervolino a Poggiomarino. A scoprirlo è stata una donna mentre stava recuperando la propria auto all'interno del parcheggio di un supermercato della zona. Lì vicino c'è l'abitazione del ragazzino dove si è consumato l'incidente.

L'incidente

Secondo una prima ricostruzione il ragazzino ha scavalcato il balcone della sua casa per salire su un telone di plastica dove era finito il pallone. Il pezzo di plastica ha però ceduto e il 15enne è caduto proprio all'interno del parcheggio dell'esercizio commerciale. La donna ha immediatamente chiamato i soccorsi che hanno portato il giovane all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Lì è ricoverato in coma la sua prognosi riservata. Il 15enne sarebbe in lotta tra la vita e la morte. Sulla vicenda sono in corso le indagini della stazione locale comandata dal luogotenente Andrea Manzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento