Cronaca

Rapina a mano armata in un supermercato: rubati mille euro

Nel corso delle perquisizioni domiciliari, i militari hanno trovato una pistola scenica e un dispositivo che rende inefficace la telefonia mobile in un raggio di circa 200 metri

Carabinieri

Sono accusati di rapina aggravata per essere entrati, armati di pistola, in un supermercato di San Vitaliano , facendosi consegnare l'incasso della giornata, due ragazzi di 22 e 18 anni.

I giovani sono accusati di aver costretto le due cassiere a consegnare l'incasso giornaliero, circa mille euro, per poi darsi alla fuga in sella a un motociclo, prima di essere identificati ed arrestati dai carabinieri, che li hanno trovati anche in possesso di un dispositivo che rende inefficace la telefonia mobile in un raggio di circa 200 metri.

Nel corso delle perquisizioni domiciliari, i militari hanno trovato una pistola scenica, riproduzione della semiautomatica in uso alle forze dell'ordine, un passamontagna, due radio ricetrasmittenti. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a mano armata in un supermercato: rubati mille euro

NapoliToday è in caricamento