menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Rapina ad un gioielliere di Castellammare, arrestato il quarto elemento della banda

Le accuse, per i quattro, sono di rapina aggravata, lesioni aggravate, porto e detenzione illecita di arma clandestina e ricettazione. L'ultimo arrestato è quello che imbracciava il fucile e picchiò il gioielliere

In quattro avevano rapinato, lo scorso marzo, un gioielliere di Castellammare, prima ferendolo con un taglierino, poi minacciandolo con un fucile a canne mozze.

In tre sono stati arrestati lo scorso 12 giugno dai carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia stabiese, un quarto è stato identificato e raggiunto oggi da un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Torre Annunziata.

Le accuse, per i quattro, sono di rapina aggravata, lesioni aggravate, porto e detenzione illecita di arma clandestina e ricettazione. L'ultimo arrestato, 55 anni, è quello che imbracciava il fucile e picchiò il gioielliere perché "poco collaborativo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento