rotate-mobile
L'arresto

“Aiuto, sono loro che mi hanno rapinato”: la polizia arriva giusto in tempo a Gianturco

Gli agenti hanno arrestato due uomini prima che scappassero su un treno

Nella serata di ieri, gli agenti del Commissariato Poggioreale, durante il servizio di controllo del territorio, a seguito di una segnalazione pervenuta alla locale Sala Operativa, sono intervenuti in via Benedetto Brin presso la stazione ferroviaria metropolitana “Gianturco” per la segnalazione di rapina ai danni di una donna.
Giunti prontamente sul posto, i poliziotti hanno effettivamente riscontrato la presenza di una ragazza che, ancora in stato di forte agitazione, ha indicato i due uomini che, poco prima, le avevano sottratto lo smartphone minacciandola con un coltello.

I sospettati, ancora presenti all’interno della stazione poiché in attesa di salire sul primo treno per darsi alla fuga, sono stati prontamente bloccati e controllati dagli operatori i quali li hanno trovati in possesso di un coltello a serramanico. Pertanto, i due, di 33 e 25 anni, con precedenti di polizia e irregolari sul territorio nazionale, sono stati tratti in arresto per rapina aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Aiuto, sono loro che mi hanno rapinato”: la polizia arriva giusto in tempo a Gianturco

NapoliToday è in caricamento