Minaccia con un coltello un giovane e gli ruba il cellulare: paura al Vomero

Arrestato un 22enne grazie alle testimonianze e alle immagini delle videocamere di sorveglianza

Un 22enne è finito in manette con l'accusa di rapina per un episodio accaduto lo scorso novembre. A sottoporre a fermo il giovane sono stati i carabinieri della stazione Vomero-Arenella e del nucleo operativo della compagnia Vomero. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma il 22enne del quartiere Arenella, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe bloccato un giovane in piazza Immacolata e, sotto la minaccia di un coltello, gli avrebbe portato via il cellulare.

Sarebbe stato aiutato anche da un complice, al momento non ancora identificato. I carabinieri sono riusciti a risalire al giovane grazie alle testimonianze delle persone presenti in piazza e all’analisi delle telecamere di sorveglianza della zona. Il 22enne è in carcere, proseguono le indagini per individuare il complice

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

Torna su
NapoliToday è in caricamento